i nostri eventi culturali

ESTATE A PALERMO: visite serali, spettacoli del fuoco, aperitivi e dinner, passeggiate culturali, escursioni naturalistiche, pranzi e degustazioni domenicali all'aperto.

• Informazioni:  3207672134  – 3928888953– eventi@terradamare.org 
• Per ricevere promemoria via email sui prossimi appuntamenti, è possibile iscriversi alla newsletter settimanale 

— Calendario eventi culturali a Palermo con noi

OTTOBRE 2020

Visite e voci liriche in costume storico della grande collezione antica sartoria Pipi dal 1841
Casa Museo del costume teatrale. Apertura straordinaria di Palazzo Chiazzese.
La prima struttura del sud Italia dedicata all’esposizione storica del costume teatrale,
Palazzo Chiazzese, Vicolo Chiazzese 10, Brancaccio – Palermo
Domenica 18 ottobre 2020 dalle 17 alle 20. Turni di visita: uno ogni ora. Ticket €8
Prenotazione o acquisto saltafila obbligatori:
✆ 320.7672134 – 347.8948459
 eventi@terradamare.org – www.terradamare.org/infoline

Visite all’interno del nuovo allestimento della Casa Museo del costume teatrale Palazzo Chiazzese di Brancaccio e nuovo programma di visita.
Si aggiungono all’esposizione gli abiti recentemente restaurati e, durante le visite, si esibiranno voci liriche in costumi storici della collezione antica sartoria Pipi che racconteranno anche la storia degli abiti selezionati e le opere durante le quali sono stati indossati nel passato
Insieme alla famiglia Pipi e gli operatori culturali di Terradamare, si ripercorrerà la storia della costumistica teatrale dalla seconda metà dell’Ottocento al XX secolo, attraverso la grande collezione di abiti antichi, costumi di scena di celebri opere liriche, figurini di costume, stoffe, decori raffinati e foto di star dello spettacolo dell’antica sartoria Pipi dal 1841.

Durante le visite, si esibiranno voci liriche in costume storico della compagnia isolisti.org, nella prima esposizione storica interamente incentrata sul costume teatrale presente in tutto il Sud Italia, patrimonio artigianale e documentale raccolto dalla storica sartoria della famiglia Pipi

Visite serali alla splendida dimora nobiliare voluta dal Principe di Palagonia, conosciuta come la “Villa dei Mostri” per le misteriose statue di cui è circondata. 

Villa Palagonia Piazza Garibaldi, 3 – Bagheria (PA)
Ticket: € 7. DATE:
sabato 10 ottobre dalle 18 alle 23
mercoledì 21 ottobre turni delle 18 e delle 19
venerdì 30 ottobre dalle 18 alle 23

Acquisto saltafila e/o prenotazione obbligatoria:
✆ 320.7672134 – 3928888953

Super Marte dalla Torre di San NicolòVisite alla Torre medievale e osservazioni al telescopio del pianeta rosso e delle costellazioni del cielo d’autunno

Torre di San Nicolò | via Nunzio Nasi 18, Ballarò – Palermo
Ticket € 10 (bimbi 5/10 anni € 5)
DATE:   giovedì 22 ottobre 2020
Turni disponibili: h19 – 20 – 21 – 22 e ore 23
Acquisto saltafila e/o prenotazione obbligatoria:
✆ 320.7672134 347.8948459  eventi@terradamare.org   www.terradamare.org/infoline

Tra le dimore nobiliari settecentesche più interessanti della città, custode di pregevoli opere d’arte e di storiche stratificazioni.
Infatti, pur appartenendo dal 1714 a Casimiro Drago, presidente del Concistoro, per la sua posizione, l’antico asse di Corso Vittorio Emanuele e la presenza del pozzo arabo palesano le numerose trasformazioni subite dall’edificio.
Nel XIX secolo, quando diviene di proprietà dei Marchesi Airoldi di Santa Colomba, il palazzo viene nuovamente riformulato, secondo i gusti artistici più in voga del tempo, passando dal barocco ad un gusto eclettico-classicheggiante.
Salendo, ci si lascia trasportare dalla magnificenza dei saloni, distribuiti ad enfilade, sia per gli splendidi affreschi, che per gli arredi, esempi pregevoli degli usi della nobiltà siciliana.
Al suo interno sono presenti opere di Olivio Sozzi, tra i più noti artisti della città, che assorbirà nella sua poetica la lezione del classicismo romano, si cimenterà in un’eccezionale opera dal gusto profano in cui raffigurerà Zeus che dà a Hermes una mela d’oro destinata a Paride.
In un’altra sala, quello che probabilmente, viste le dimensioni era il salone principale, sono presenti tre dipinti di Francesco LoJacono, il pittore che esplorò nelle sue opere la gioia e i colori e la luce della natura e dei paesaggi.
Il liberty di Ettore De Maria Bergler sarà protagonista di una sala, dove nella volta, tra mezze lune dai toni caldi, vi si affaccia un’umanità briosa e variegata composta da cantori, giovani donne e fanciulli
Come in un libro, con diversi protagonisti, Palazzo Drago dispiega la leggiadria dei cieli settecenteschi, la magnificenza dei decori baroccheggianti, l’intensità dei colori della seconda metà del 1800 nella Palermo felicissima che i grandi viaggiatori hanno ammirato.

La Camera dello Scirocco di Villa Naselli dei Duchi di Gela
Visite nel sottosuolo del complesso appartenuto agli Alliata di Villafranca
Via Ambleri 52 (Palermo).
Ticket € 10 (bimbi 5/10 anni €5). DATE:
_venerdì 23 ottobre 2020
Turni disponibili: ore 17 – 18 e ore 19
 Per partecipare all’evento è necessario acquistare i ticket in anticipo,
è possibile effettuare i pagamenti
 tramite carta di credito in questa pagina
 tramite bonifico intestato a “Terradamare soc. Coop. BANCA: Intesa San Paolo. IBAN: IT24R0306909606100000071361
presso la Torre di San Nicolò, via Nunzio Nasi 18 tutti i giovedì dalle 16 alle 19)
INFO: ✆ 320.7672134 – 347.8948459
 eventi@terradamare.org – www.terradamare.org/infoline

 

Insieme a Terradamare, sarà possibile visitare la Camera dello Scirocco di Villa Naselli di Gela, complesso di ambienti ipogei che si sviluppa sotto il giardino della casa cinquecentesca.
Durante le visite, condotte dai conti Naselli, attuali proprietari e custodi del complesso appartenuto agli Alliata di Villafranca,  si ammirerà la corte della villa e la rinascimentale Camera dello Scirocco, nota per le memorie delle feste organizzate già nel seicento, tra la nobiltà palermitana.

Contenuto commutatore

Apertura straordinaria serale di Palazzo Conte Federico
Una notte nella storia di Palermo: lo sfarzo nobiliare tra le mura primitive della città punica

Palazzo Conte Federico
Piazza Conte Federico 2 (Ballarò) Palermo
Ticket: €10 (bimbi fino a 10 anni gratis)
DATE: 24 ottobre 2020
Turni disponibili: uno ogni ora dalle 17 alle 22
Acquisto saltafila e/o prenotazione obbligatoria:
✆ 320.7672134 – 347.8948459
 eventi@terradamare.org – www.terradamare.org/infoline

 
 Apertura straordinaria serale di Palazzo Conte Federico: un vero e proprio viaggio nel tempo, in un luogo all’interno del quale si può rivivere la straordinaria successione di epoche della Palermo multiculturale: dall’età punica delle mura della città vecchia, il medioevo della Torre arabo normanna inglobata nel palazzo, fino ad arrivare al settecento degli affreschi di Vito D’Anna e Gaspare Serenario.

Durante le visite serali, a cura di Conte Alessandro Federico e dalla sua famiglia, che tutt’oggi abitano nel palazzo, si potranno ammirare anche: i numerosi saloni ancora arredati con mobili e quadri dell’epoca, i soffitti lignei del XV secolo, gli affreschi settecenteschi di Vito D’Anna e Gaspare Serenario, le porte dorate in oro zecchino e le varie collezioni di armi (spade, alabarde, fucili e pistole d’epoca) e ceramiche antiche (c

Visite serali alla splendida dimora nobiliare voluta dal Principe di Palagonia, conosciuta come la “Villa dei Mostri” per le misteriose statue di cui è circondata. 

Villa Palagonia Piazza Garibaldi, 3 – Bagheria (PA)
Ticket: € 7. DATE:
venerdì 30 ottobre dalle 18 alle 23

Acquisto saltafila e/o prenotazione obbligatoria:
✆ 320.7672134 – 3928888953
📧 eventi@terradamare.org – www.terradamare.org/infoline

La storia di Villa Palagonia si inserisce su più livelli di narrazione, conosciuta come splendida dimora nobiliare, costruita a partire dal 1715 per conto di Ferdinando Francesco I Gravina Cruyllas, principe di Palagonia, ad opera dell’architetto Tommaso Maria Napoli e, altrettanto celebre, per le storie connesse alle misteriose statue raffiguranti figure mostruose che circondano la villa.
Quest’ultima aggiunta, cosi suggestiva ed emblematica, causa della denominazione della villa come Villa dei mostri, si deve all’omonimo nipote Ferdinando Francesco II, detto Il negromante.
Ma al di lá dell’alone di mistero, resta eccezionale il patrimonio artistico della dimora bagherese. 
Difatti, dall’impressionante facciata principale, animata da uno scenografico scalone a doppia rampa, si giunge al piano nobile.

Apertura straordinaria del settecentesco palazzo nobiliare tra i Quattro Canti e la Cattedrale.

Palazzo Drago
via Vittorio Emanuele, 382 (Palermo)
DATE sabato 31 ottobre 2020. Ticket €10
Turni disponibili: ore 11
Acquisto saltafila e/o prenotazione obbligatoria:
320.7672134 – 3928888953
📧 eventi@terradamare.org – www.terradamare.org/infoline

Tra le dimore nobiliari settecentesche più interessanti della città, custode di pregevoli opere d’arte e di storiche stratificazioni.
Infatti, pur appartenendo dal 1714 a Casimiro Drago, presidente del Concistoro, per la sua posizione, l’antico asse di Corso Vittorio Emanuele e la presenza del pozzo arabo palesano le numerose trasformazioni subite dall’edificio.
Nel XIX secolo, quando diviene di proprietà dei Marchesi Airoldi di Santa Colomba, il palazzo viene nuovamente riformulato, secondo i gusti artistici più in voga del tempo, passando dal barocco ad un gusto eclettico-classicheggiante.
Salendo, ci si lascia trasportare dalla magnificenza dei saloni, distribuiti ad enfilade, sia per gli splendidi affreschi, che per gli arredi, esempi pregevoli degli usi della nobiltà siciliana.
Al suo interno sono presenti opere di Olivio Sozzi, tra i più noti artisti della città, che assorbirà nella sua poetica la lezione del classicismo romano, si cimenterà in un’eccezionale opera dal gusto profano in cui raffigurerà Zeus che dà a Hermes una mela d’oro destinata a Paride.
In un’altra sala, quello che probabilmente, viste le dimensioni era il salone principale, sono presenti tre dipinti di Francesco LoJacono, il pittore che esplorò nelle sue opere la gioia e i colori e la luce della natura e dei paesaggi.
Il liberty di Ettore De Maria Bergler sarà protagonista di una sala, dove nella volta, tra mezze lune dai toni caldi, vi si affaccia un’umanità briosa e variegata composta da cantori, giovani donne e fanciulli
Come in un libro, con diversi protagonisti, Palazzo Drago dispiega la leggiadria dei cieli settecenteschi, la magnificenza dei decori baroccheggianti, l’intensità dei colori della seconda metà del 1800 nella Palermo felicissima che i grandi viaggiatori hanno ammirato.

Notte a Palazzo Asmundo: dal Cassaro alto a Ballarò
Visite serali al Museo Palazzo Asmundo e aperitivo presso ‘Al fresco giardino Bistrot’

Palazzo Asmundo
via Pietro Novelli, 3 – Palermo
Costo: €12 (aperitivo incluso), bimbi 5/10 anni €6
DATE: sabato 31 ottobre 2020

Turni disponibili: h 18 – 19 – 20 – 21 – 22 (le disponibilità potrebbero variare nel corso delle ore)
Acquisto saltafila e/o prenotazione obbligatoria:
✆ 320.7672134 – 3928888953
 eventi@terradamare.org – www.terradamare.org/infoline

Si potrà visitare il Museo Palazzo Asmundo, ammirare le sue molteplici collezione e la Cattedrale dalla sua posizione privilegiata. A conclusione della visita, gli ospiti saranno condotti presso “Al fresco giardino/bistrot”, per gustare un piacevole aperitivo. Uno spazio che si trova all’interno di Casa San Francesco, un ex convento seicentesco che oggi accoglie diverse attività di natura sociale (a pochi passi dal Palazzo nobiliare).
All’interno di Palazzo Asmundo sono presenti: oltre 200 pezzi di maioliche siciliane e napoletane e azulejos, porcellane napoletane e francesi, vasi, ventagli, ricami, documentazione cartografica e numismatica, carrozze e portantine. Sarà come sempre possibile ammirare, dal “Salone cattedrale” la bellissima vista su Corso Vittorio Emanuele e la Cattedrale di Palermo da una posizione privilegiata

INFO E PRENOTAZIONI:   320.7672134  | 392.8888953 – www.terradamare.org/infoline 

0
Torna su