Notte all\\\’Immacolata Concezione al Capo: la più importante testimonianza della Palermo barocca del seicento e del settecento

Notte all\\\’Immacolata Concezione al Capo
Visite serali alla più importante testimonianza della Palermo barocca del seicento e del settecento
Via Porta Carini 38 (Palermo).  Ticket: € 6 (bimbi 5/10 anni €2)

_TURNI DISPONIBILI:
h18 – 18:45 – 19:30 – 20:15 – 21:00 – 21:45 – 22:30
_CALENDARIO:

 Acquisto saltafila e/o prenotazione obbligatoria:
✆ 320.7672134 –  347.8948459
 eventi@terradamare.org – www.terradamare.org/infoline

Il prodotto non è attualmente in magazzino e non è disponibile.


PRENOTA

È consigliabile acquistare online il ticket salta fila, per avere subito accesso all\\\’evento e prevenire le file all\\\’ingresso.
In alternativa, è possibile prenotare (i visitatori sono invitati a raggiungere il luogo 5/10 min. prima dell\\\’inizio del turno prenotato e attendere le operazioni di sbigliettamento.

Visite serali alla più importante testimonianza della Palermo barocca del seicento e del settecento


Il numero massimo dei visitatori è calcolato per ciascun evento per garantire le distanze, così come indicato dalle normative vigenti.

È obbligatorio prenotare o acquistare online il ticket salta fila, per avere subito accesso all’evento e prevenire le file all’ingresso.
Contatti:  tel. 347.8948459 – 320.7672134 –  eventi@terradamare.org – www.terradamare.org/infoline

Prenota o chiedi informazioni
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

La Chiesa della Immacolata Concezione è famosa per la sua decorazione a marmi mischi, la tecnica di tarsie marmoree che dalla metà del Seicento dilagò in Sicilia, costituendo di fatto il contributo più originale alla civiltà del barocco europeo.
Fu l’Abbadessa Flavia Maria Aragona a finanziare tale opera.
Il progetto prese avvio dal cappellone: per primo fu decorato l’altare, in marmi pregiati; il fastoso addobbo in marmi rosso-scuri, poi.
Dal 1652 al 1660 cominciarono le opere marmoree per le cappelle, a cura di Carlo D’Aprile e Alojsio Geraci, per cui furono usati differenti marmi bianchi sul fondo rosso di Piana, oltre che sul Nero.
Nell’ultimo quarto del secolo fu completato invece il policromo e prezioso pavimento, decorato da motivi ad onde e a nastro contrappuntato da intarsi di stelle e rose di venti.

La tela dell’Immacolata
Fra il 1635 e il 1640, Suor Flavia Maria commissionò al Pietro Novelli una tela per l’altare maggiore, nonché degli affreschi nei pannelli della cupola, aventi per soggetti figure di angeli, santi e sante.
Dalla sensibilità religiosa del pittore, e dalla sua gratificazione sociale, nacque il capolavoro della tela dell’Immacolata.
Contornata da una cornice in marmo, l’Immacolata Concezione, su cui sta scendendo lo spirito santo, sotto forma di colomba, attende in piedi su una coperta di nuvole dall’andamento ellittico, su cui poggiano putti alati e angeli in orazione.

orario

h18, h19:30, h21, h21:45

eta

adulti, bambini 5/10 anni

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Notte all\\\’Immacolata Concezione al Capo: la più importante testimonianza della Palermo barocca del seicento e del settecento”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Event Details

EVENT DETAILS

Giorno 1: 11/07/2021

Giorno 2: 08/08/2021

Giorno 3: Settembre 26, 2021

Start time: 18:00 CEST

End time: 22:00 CEST

Venue: Palermo

Translate »
0
Torna su