Scopri il racconto turistico di Terradamare. Tutti i week end: itinerari, passeggiate a Ballarò, panorami, visite ai monumenti di Palermo, tour scolastici, tramonti, degustazioni nelle cantine storiche, aperture straordinarie, gite in Sicilia e tanta altra bellezza

Cammini, gli antichi percorsi di pellegrinaggio

Un percorso lento di scoperta sensoriale che lega luoghi dove le relazioni umane sono protagoniste.

  • La Magna Via Francigena, cammino dei pellegrini greci, romani, arabi e normanni, che collega Palermo e Agrigento
  •  Il Trekking del Santo, Cammino Etna-Nebrodi di San Nicolò Politi
  • L’Itinerarium Rosaliae, il cammino di Santa Rosalia
  • Il Cammino di San Felice, cammino francescano di Sicilia

acchianata Monte Pellegrino Santa Rosalia Palermo foto russo

La Sicilia medievale fu particolarmente sensibile alla pratica del pellegrinaggio.
Come nel settentrione d’Italia, anche in Sicilia la Via Francigena non è costituita da un unico percorso, ma da un fascio di strade che formavano un insieme di itineraria peregrinorum.
Per comprendere il ruolo svolto da alcuni siti monumentali rispetto al pellegrinaggio e al pellegrino, occorre prima riflettere sul concetto di viaggio spirituale, inteso come percorso di scoperta di sé al pari dei viaggi ulissiani e danteschi, un percorso lento di scoperta sensoriale che lega luoghi dove le relazioni umane sono protagoniste.. Questo cammino svela realtà della città di Palermo in cui ogni singolo bene rappresenta il principio di ospitalità e di accoglienza alla base di tale scoperta.

LEGGI ANCHE:

CONTENUTI IN EVIDENZA

I NOSTRI EVENTI BEST SELLER

Translate »
0
    0
    Il tuo carrello
    Your cart is emptyReturn to Shop
    Torna in alto