Scopri il racconto turistico di Terradamare. Tutti i week end: itinerari, passeggiate a Ballarò, panorami, visite ai monumenti di Palermo, tour scolastici, tramonti, degustazioni nelle cantine storiche, aperture straordinarie, gite in Sicilia e tanta altra bellezza

Parco d’Orleans, Palermo

Il Parco d’Orleans di Palermo è l’unico parco ornitologico d’Italia e uno dei pochi esistenti in Europa, a Palermo

Fondato all’inizio dell’Ottocento come riserva di Palazzo d’Orleans, il parco originariamente si estendeva su una vasta superficie di 46 ettari. Era un rifugio di eleganza e bellezza, parte integrante dell’ambiente aristocratico che circondava Palazzo d’Orleans, sede della presidenza della Regione siciliana dal 1947.

Nel 1950, il parco subì una significativa riduzione delle dimensioni quando il conte di Parigi vendette 40 ettari della tenuta all’Università degli Studi di Palermo. Questa decisione portò la superficie del parco a circa tre ettari e mezzo, ma la sua importanza come spazio verde e ricreativo per la comunità rimane intatta.

fenicotteri e pavoni La comitiva di fenicotteri parco d’Orléans palermoI Pavoni di Villa d’Orleans, Palermo

Nascita del Parco ornitologico

Il 1955 segna un punto di svolta nella storia del parco con l’acquisizione da parte della Regione e l’apertura al pubblico come parco ornitologico nel 1957. Questa trasformazione fu realizzata in collaborazione con l’ornitologo Salvatore Lauricella, che contribuì a creare un ambiente unico per la fauna avicola.
Il parco è stato affidato nel 2021 all’Istituto regionale sperimentale zootecnico per la Sicilia. Questa transizione segna un nuovo capitolo nella storia del Parco d’Orleans, con un’impegno rinnovato per la gestione sostenibile e la conservazione della sua ricchezza naturale.
Un gioiello unico, non solo in Italia ma anche a livello europeo, grazie alla sua ricca varietà di specie aviarie e all’impegno nella conservazione.

Un paradiso per gli appassionati di uccelli

Il Parco Ornithologico del Parco d’Orleans è un rifugio per una vasta gamma di specie, da pappagalli esotici a uccelli autoctoni, creando un’esperienza straordinaria per gli amanti dell’avifauna. Il parco si distingue come l’unico parco ornitologico d’Italia e uno dei pochi esistenti in Europa, consolidando la sua posizione come un luogo unico di connessione tra gli amanti degli uccelli e la natura.

fenicotteri e pavoni La comitiva di fenicotteri parco d’Orléans palermoComitiva di fenicotteri al Parco d’Orleans, Palermo

Specie rare

Il parco ospita una moltitudine di specie rare e affascinanti. Gli amanti dei pappagalli saranno entusiasti di incontrare Ara e Conuri. L’avvoltoio Capovaccaio, il Pollo Sultano, il Francolino, il Gufo e il Cavaliere d’Italia sono solo alcune delle specie che vi hanno trovato rifugio, E ancora: antilopi, daini, emù, istrici, fenicotteri, pappagalli, rapaci, tartarughe palustri esotiche, testuggini terrestri, tanti uccelli aquatici

Info su orari di apertura:  www.igiardinidelpalazzorleans.it


Foto e video: Terradamare

LEGGI ANCHE:

CONTENUTI IN EVIDENZA

I NOSTRI EVENTI BEST SELLER

Translate »
0
    0
    Il tuo carrello
    Your cart is emptyReturn to Shop
    Torna in alto