Scopri il racconto turistico di Terradamare. Tutti i week end: itinerari, passeggiate a Ballarò, panorami, visite ai monumenti di Palermo, tour scolastici, tramonti, degustazioni nelle cantine storiche, aperture straordinarie, gite in Sicilia e tanta altra bellezza

La Via Dante

La via Dante è l’asse rappresentativo dello splendido periodo artistico che è stato lo stile Liberty a Palermo

Villa Virginia Liberty Palermo foto Vincenzo Russo Terradamare
Villa Virginia Caruso, via Dante

La via Dante ha inizio a ovest di piazza Castelnuovo. Il fronte settentrionale di piazza Castelnuovo era costituito, fno al 1889, dal muro di cinta e dagli ingressi dell’ex “Firriato di Villafranca” dove venne organizzata la IV Esposizione Nazionale, evento tra i più prestigiosi della Belle Époque
Il progettista degli edifci fu l’architetto Ernesto Basile, il porticato d’ingresso dell’Esposizione era su piazza Castelnuovo, all’angolo tra via Libertà e la nuova strada che sarebbe poi diventata via dell’Esposizione.

villa malfitano whitaker palermo - ph vincenzo russo terradamare
Villa Malfitano Whitaker, via Dante

La mostra rimase aperta dal 15 novembre 1891 al 5 giugno del 1892  quando i padiglioni furono smontati.
Negli anni successivi fu aperto il collegamento tra piazza Castelnuovo e l’antica strada “dei Lolli”, già esistente tra via Malaspina e via Serradifalco.
La nuova arteria fu chiamata proprio Via dell’Esposizione, collegando la zona del Teatro Politeama a Via Malaspina, e ribattezzata via Dante nel 1910

Via Dante era un mondo nuovo,  tra il grande parco dei Florio, frazionato come uno specchio rotto, e il parco Whitaker, oggi sede dell’omonima Fondazione

Gli edifici storici di via Dante

 

Da: Via Dante. Ville e palazzi vetrina di un’epoca, Adriana Chirco

LEGGI ANCHE:

CONTENUTI IN EVIDENZA

I NOSTRI EVENTI BEST SELLER

Translate »
0
    0
    Il tuo carrello
    Your cart is emptyReturn to Shop
    Torna in alto